Nessuno IGT Bianco Biologico 2022 - Omero Moretti
Nessuno IGT Bianco Biologico 2022 - Omero Moretti

Nessuno IGT Bianco Biologico 2022 - Omero Moretti

11,87 €
IVA compresa
Non disponibile
Quantità:

INFO TECNICHE

Denominazione: Bianco Bio IGT - Produttore: Omero Moretti - Nome in etichetta: Nessuno

Formato: 0,75L.

Alcol: 12,5%

Vino Biologico Certificato.

Tipologia: Bianco giovane.

Uvaggio:85% Grechetto, 15% Malvasia.

Vigneto: Cordone speronato di 20 anni.

Densità d’impianto: 6.000 piante Ha.

Resa per ettaro: 80 q (60 hl/Ha).

Tipo di suolo: Argilla e calcare.

Vendemmia: Manuale nella prima metà di Settembre.

Produzione: Le uve vengono pressate in maniera soffice, poi il mosto subisce la chiarifica statica. Successivamente viene fermentato in serbatoi d'acciaio ad una temperatura controllata di 20°C.

Decantazione naturale di tre mesi in acciaio

Solfiti totali: 50 mg/lt. 

NESSUNO GRECHETTO E MALVASIA IGT UMBRIA BIANCO OMERO MORETTI VINI

Vino biologico bianco ricco, solare, fresco e beverino, un compagno perfetto per la nostra tavola quotidiana.

RICONOSCIMENTI

Finalista 3 bicchieri Gambero Rosso Luglio 2011

NOTE SENSORIALI

Colore oro brillante. Al naso pesca bianca e mango. Spiccano note di fiori bianchi come camomilla, acacia e fresia. Note anche di salvia. Morbido e persistente.

ABBINAMENTO

Ottimo per aperitivi e antipasti. Provalo con sushi e pesce crudo

Temperatura di servizio: 10-12°C. 

LA MORETTI OMERO SI RACCONTA

L’ Azienda Agraria Moretti Omero produce vini e olio extra vergine d’oliva biologici. L’azienda è stata fondata da Omero Moretti e nel 1992 ha ottenuto la certificazione biologica.

Giuseppe – il padre di Omero- vendeva vino sfuso finché Omero non decise di imbottigliare “MONTEFALCO SAGRANTINO DOCG”.

La produzione dei vini biologici è una sfida iniziata da Omero e ora sua figlia Giusi con passione lavora in cantina.

La parola chiave è artigianalità: la famiglia segue personalmente ogni fase della produzione, amando e mettendo in risalto la varietà autoctone come Sagrantino e Trebbiano Spoletino.

Quali sono le difficoltà nel vinificare uve con il metodo dell’agricoltura biologica? “Nella nostra cantina prevale un atteggiamento poco invasivo nei confronti del vino: un atteggiamento low-invasive perché high-tecnology.

Sfruttiamo il meglio tutto ciò che la tecnologia può offrirci: per la fermentazione del Sagrantino abbiamo coinvolto l’Università degli studi di Perugia e abbiamo selezionato con loro i lieviti autoctoni dalle nostre uva. Questo ci ha portato a evidenziare le caratteristiche olfattive proprie del vitigno: i piccoli frutti a bacca rossa sono molto spiccati specialmente nelle annate con una maturazione lenta.

Per la prossima vendemmia attiveremo un’ulteriore collaborazione per selezionare i lieviti del Trebbiano Spoletino, un vitigno autoctono di grande acidità. I dettami dell’ agricoltura biologica concedono l’utilizzo di colla di pesce, caseina e albumina, ma noi le evitiamo.

Tanto da aver già ottenuto la certificazione vegan per il nostro vino rosso IGT. Rispettiamo la vocazione che ogni tipologia di uva esprime, e ogni giorno lavoriamo per esaltare l’identità del singolo vigneto”.

MORETTI OMERO AZIENDA AGRARIA
OMO013

Referenza specifica