Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC Rubesto 2017 Cantina Frentana
Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC Rubesto 2017 Cantina Frentana

Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC Rubesto 2017 Cantina Frentana

Revisione(0)
12,00 €
IVA compresa
Disponibile
Quantità:
Affrettati !!! Solo 9 Rimangono .

PERCHE' CI PIACE

Montepulciano Rubesto ci piace perché è un vino rosso di notevole complessità, speziato, intenso e persistente con un tannino elegante e un finale lungo. Accompagna perfettamente secondi piatti a base di carni e intingoli, ottimo per dare pienezza di piacere a pietanze succose. Per natura, struttura e gradazione alcolica lo consigliamo per la parte centrale di un pasto formato di piatti ricchi di gusto per i quali svolge al meglio il suo lavoro. Temperatura di servizio 18°C. Rapporto Qualità/Prezzo molto positivo.

INFO TECNICHE

Denominazione: Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC - Produttore: Cantina Frentana - Nome: Rubesto

Gradazione: 13,5% alc./vol.

Formato: 0,75 L

IN VIGNA

Vitigno: Montepulciano d'Abruzzo 100%

Tipologia del Terreno: medio impasto calcareo

Collocazione geografica del vigneto: comune di Rocca San Giovanni, colline più vocate che si affacciano sulla Costa dei Trabocchi, con esposizione a Sud, Sud-Est.

Vendemmia: manuale, seconda decade di Ottobre

IN CANTINA

Vinificazione: pigiatura soffice delle uve, macerazione e fermentazione con le bucce per 10-15 giorni in fermentini di acciaio, a temperatura controllata

Maturazione ed affinamento: maturazione in tonneau di rovere francese per circa 14 mesi; cui segue un ulteriore affinamento in acciaio ed in bottiglia per alcuni mesi.

VINO FRENTANA MONTEPULCIANO D'ABRUZZO RUBESTO DOC

Questa selezione proviene esclusivamente da vigneti scelti nelle aree più vocate e seguiti per tutto l’anno dagli agronomi della cantina secondo un rigido protocollo di coltivazione. I vigneti sono in altopiano oppure esposti nei quadranti da ovest a sud, su suoli franco-argillosi piuttosto profondi e ben drenati grazie alla ricchezza in ciottoli. Dopo la pigiadiraspatura, fermentazione con le bucce per circa 10-15 giorni, quindi affinamento in botti di rovere grandi per almeno 12 mesi e affinamento in bottiglia per almeno sei mesi.

NOTE SENSORIALI

Colore rosso molto intenso, con l’invecchiamento compaiono riflessi granata; evidenzia all’olfatto notevole complessità, con profumi di ciliegia nera, viola, note speziate e vaniglia.

E’ consigliabile scaraffarlo mezz’ora prima del servizio, soprattutto se d’annata, per consentire ai profumi di “aprirsi”.

CANTINA FRENTANA SI RACCONTA

La Cantina Frentana è una società cooperativa a cui partecipano 500 viticoltori, in prevalenza piccole aziende familiari, che coltivano circa 1000 ettari di vigneti sulle colline frentane: una fascia di territorio che si estende tra le ultime pendici della Majella e la magnifica Costa dei Trabocchi, nel sud dell’Abruzzo. Un terra di vigneti e oliveti, solcata da torrenti che scorrono tra valli boscose. Il generoso suolo calcareo, il dolce alternarsi delle brezze di mare e di terra, l’azione mitigante del mare esaltano la vocazione di questo territorio a una viticoltura di alta qualità, focalizzata quasi interamente su vitigni autoctoni. Una vocazione ascoltata e raccolta da viticoltori esperti, consapevoli che la qualità del vino dipende innanzi tutto dalla qualità del frutto.

La Cantina Frentana fu fondata come società cooperative nel 1958 da un gruppo di viticoltori “pionieri” guidati dal sindaco Francesco D’Agostino, mentre del 1960 è la prima vendemmia. Da allora la società è continuamente cresciuta per dimensione, numero di soci e fatturato, attraversando momenti più favorevoli e altri più difficili, ma sempre con la determinazione di realizzare la sua missione, fino a diventare una delle più importanti realtà cooperative del centro-sud Italia.

La Cantina Frentana ha conquistato e rafforzato nel tempo la sua presenza sul mercato nazionale e internazionale senza mai venire meno alla sua missione originaria: la valorizzazione del territorio e del lavoro dei viticoltori attraverso la costruzione di un’economia solidale. Come molte cooperative, la Frentana nacque oltre 60 anni fa per affrancare gli agricoltori da un mercato delle uve sbilanciato, in cui i compratori, approfittando della deperibilità del prodotto, imponevano ai contadini prezzi umilianti. Il coraggio di superare il tradizionale individualismo degli agricoltori è stato ripagato.

La conservazione e valorizzazione di un territorio ricco di storia e di bellezze naturali, lo sviluppo in esso di un turismo sostenibile e di qualità, fanno parte della missione aziendale. I nostri agricoltori, nel solco della tradizione, coltivano quasi esclusivamente vitigni autoctoni: Montepulciano, Trebbiano, Pecorino, Passerina, Cococciola (un vitigno a bacca bianca di grandi potenzialità, largamente diffuso soltanto nell’area frentana, e di cui la Cantina Frentana è il maggior produttore).

CANTINA FRENTANA
MONRIS-FT0001RU17-FRENT

foglio dati

Abbinamento suggerito
Carne rossa arrosto
Carne rossa cotta alla griglia
Cereali con salsa ragù rosso di carne
Formaggi a lunga stagionatura
Funghi al forno o alla griglia
Pietanze a base di tartufo
Pietanze di carne cruda
Selvaggina da pelo
Selvaggina da piuma

Referenza specifica

A oggi nessun commento.

Scrivi il tuo commento
Montepulciano d'Abruzzo Riserva DOC Rubesto 2017 Cantina Frentana