Montepulciano d'Abruzzo DOC 2018 Domino - Jasci
Montepulciano d'Abruzzo DOC 2018 Domino - Jasci

Montepulciano d'Abruzzo DOC 2018 Domino - Jasci

Revisione(0)
12,20 €
IVA compresa
Disponibile
Quantità:
In catalogo 57 Disponibili.

Attenta selezione delle migliori uve Montepulciano, di colore rosso rubino dalle lievi sfumature violacee, di giovane età abbinata all'affinamento in barrique, connubio unico per un sapore deciso ma estremamente piacevole.

Denominazione: Montepulciano d'Abruzzo DOC

Produttore: Jasci Donatello Azienda Agricola

Nome: Domino

Formato: 0,75Lt

Vinificazione: Premacerazione sulle bucce per circa 15 giorni, pressatura soffice e fermentazione in botte grande

Maturazione: Affinamento per 12 mesi in barriques di primo passaggio con successivi 2 mesi in bottiglia

Varietà: Montepulciano

Suolo: Argilloso a medio impasto

Sistema di allevamento: Cordone speronato

Resa media: 100 qli per ettaro

Raccolta: Raccolta manuale delle uve

Età media delle vigne: 13 anni

Trattamenti delle vigne: Zolfo e rame se necessari

Titolo alcolometrico: 13,5

IL VINO

Pregiato frutto di un'attenta selezione delle migliori uve Montepulciano, si presenta con un inconfondibile colore rosso rubino dalle lievi sfumature violacee. Si caratterizza per la giovane età abbinata all'affinamento in barrique, un connubio unico che gli dona un sapore deciso ma estremamente piacevole.

NOTE SENSORIALI

Rosso rubino intenso, al naso grande personalità caratterizzata da profumi di frutti di bosco, vaniglia, liquirizia e cannella. Al palato sensazioni corpose di frutta e leggeri toni legnosi con una buona persistenza aromatica
Si abbina piacevolmente a piatti della cucina abruzzese come arrosti di carne e primi con sughi di carne

Temperatura di servizio 18°C

L'AZIENDA JASCI SI PRESENTA

"La famiglia Jasci si dedica alla produzione vinicola da tre generazioni, concentrando ogni sforzo nella ricerca della qualità assoluta di ogni bottiglia. Una passione per il vino che è nata con nonno Pasquale e sua moglie Maria negli anni ’60, crescendo con gli anni grazie a suo figlio Giuseppe e la moglie Irma che hanno dato la storica svolta del biologico nel 1980, per tramandarsi a partire dagli anni ’90 a Donatello Jasci e sua moglie Piera, che guidano l’azienda con l’aiuto e la partecipazione dei loro predecessori che apportano tutt’oggi esperienza e sapienza.

La filosofia Jasci vuole proprio un’azienda sempre più ecosostenibile, nel rispetto dell’ambiente a cui è profondamente legata, capace di unire le migliori tecnologie con la tradizione e l’esperienza che da decenni rende speciali i vini Jasci.

Tutte le fasi di lavorazione in cantina sono seguite personalmente dalla famiglia Jasci, che vede nella cura di ogni dettaglio il migliore investimento possibile. Alcuni esempi di questa grande attenzione alla produzione sono la sterilizzazione a vapore di tutte le condutture e i serbatoi prima di ogni passaggio delle uve, oppure la scelta di effettuare ogni fase della vinificazione esclusivamente a temperatura controllata."

JASCI DONATELLO AZ. AGR.
JAS002

foglio dati

Abbinamento suggerito
Antipasto con salumi
Aperitivo fingerfood (no fritti)
Carne rossa arrosto
Carne rossa cotta alla griglia
Carne rossa in umido
Cereali con salsa ragù bianco di carne
Formaggi a lunga stagionatura
Formaggi giovani a pasta semidura
Funghi al forno o alla griglia
Funghi trifolati
Pietanze a base di tartufo
Pietanze di carne cruda
Pietanze vegetali cotte in forno o padella
Pietanze vegetali in torta rustica
Selvaggina da pelo
Selvaggina da piuma

Referenza specifica

A oggi nessun commento.

Scrivi il tuo commento
Montepulciano d'Abruzzo DOC 2018 Domino - Jasci